Da Ginosa all'America: una camicia made in Puglia per l'insediamento del presidente Trump

Jan 24, 2017 827

Nel suo primo giorno da presidente degli Stati Uniti, Donald Trump ha indossato una camicia italiana. Cucita per lui da Angelo Inglese, sarto di Ginosa, paese della provincia di Taranto, ma ormai affermato con un brand di successo. Il nome di Inglese ha preso a circolare anni fa, via via imponendosi, quando il sarto pugliese confezionò le camicie per il matrimonio del principe inglese William, figlio di Carlo, con Kate Middleton il 29 aprile del 2011.

Ma, oltre a nomi illustri, nel suo registro non mancano attori, registi e personaggi dello spettacolo. "Furono amici comuni, che poi hanno scelto di sposarsi in Puglia, a metterci in contatto con William", racconta Inglese. Nel caso di Trump, invece, il contatto è stato George Lombardi, immobiliarista italo americano che vive dal 1981 tra la Florida e New York (abita nella Trump Tower) e che nella recente campagna elettorale è stato consulente del nuovo presidente degli Usa per i social media. "Lombardi - dice Inglese - fa parte di Mad for Italy, è mio cliente, promuove il buon gusto italiano nel mondo e mi ha segnalato a Trump.

Read more

Source: http://bari.repubblica.it/

You may be interested