Finanziamenti per aziende italiane negli USA

May 30, 2013 1712

Negli ultimi anni sono sempre di più le aziende italiane che guardano alla Florida, ed in particolare a Miami, come punto di accesso principale alle Americhe, sia per il Nord America che per l'America Latina e i Caraibi. Per molti l'apertura di una filiale commerciale in questo hub strategico non e' più solo un'opzione ma e' diventato quasi un obbligo al fine di presidiare efficientemente mercati in grande espansione.


Per dare risposta a questa necessità, la Camera di Commercio Italo-Americana a Miami propone alle aziende italiane interessate ad aprire nuove filiali commerciali o produttive o per il supporto di filiali già insediate un nuovo servizio di assistenza per la ricerca per l'ottenimento di finanziamenti agevolati o a fondo perduto messi a disposizione da numerosi enti pubblici italiani ed europei a favore dell'internazionalizzazione.


Essenzialmente i finanziamenti possono essere di 4 tipi:


· Finanziamenti agevolati al tasso 0,5% (fino ad un massimo di 4,5 milioni di euro) garantiti per il 50% dallo Stato per tutte le imprese italiane che decidono di aprire strutture stabili o lanciare nuovi prodotti negli USA;


· Finanziamenti agevolati al tasso 0,5% (40%) e a fondo perduto (60%) per le imprese lombarde che aprono produzioni o centri di assistenza negli USA fino ad un massimo del 40% dell'investimento;


· Finanziamenti agevolati fino a 200.000 euro al tasso 0,5% per le aziende italiane che devono affrontare studi di fattibilità per investimenti produttivi e/o commerciali e/o assistenze post vendita.


· Finanziamenti a fondo perduto per progetti di Ricerca e Sviluppo co-finanziati dalla Commissione Europea (FP7 e HORIZON 2020)


La Camera mette a disposizione dei richiedenti la possibilità di beneficiare, senza impegno, di una prima analisi di prefattibilità sul proprio profilo, l'elenco dettagliato dei documenti da preparare e l'assistenza necessaria per la compilazione della domanda.
Indicativamente possono accedere ai finanziamenti aziende italiane, in buono stato di salute (capacità di fornire delle garanzie bancarie annuali per almeno per il 50% dell'importo del finanziamento) che abbiano un fatturato superiore ai 2,5 milioni di Euro, sede centrale in Italia e una società in USA anche non direttamente detenuta.
In caso di valutazione positiva, l'intera istruttoria verrà seguita dal nostro partner tecnico in Italia (un'azienda specializzata con esperienza pluriennale nell'assistere aziende per la ricerca di incentivi per operare sui mercati internazionali) soggetta alla supervisione Camera.


Per ulteriori informazioni a riguardo si prega di contattare il Dr. Nevio Boccanera all'indirizzo e-mail boccanera@iacc-miami.com

Fonte: Italian Chamber of Commerce in Miami

You may be interested