Festa del 2 Giugno "sobria", ma con un cartellone ricco di molteplici eventi culturali allestiti dal sistema Italia

Jun 03, 2013 1296

di Riccardo Chioni

Le celebrazioni newyokesi del 2 Giugno sono iniziate partendo da lontano, con una mostra di sei reperti che hanno una storia millenaria, recuperati grazie all'opera dei Carabinieri del nucleo per la protezione del patrimonio artistico, provenienti da esposizioni museali americane. A seguire il docente d'Arte presso l'Università di Boston, Francesco De Angelis c'era l'ex governatore Mario Cuomo con la consorte Matilda, seduti a fianco del Console Generale Natalia Quintavalle.

"All'estero - ha esordito il ministro Quintavalle - celebriamo la festa del 2 Giugno in maniera più forte, è più sentita sotto certi punti di vista che non nella stessa Italia". Il secondo appuntamento è stato l'incontro con l'artista Antonio Nunziante presente con sue opere nel salone delle feste del Consolato Generale, presentato dal console Lucia Pasqualini.

Read more

Fonte: Oggi a New York

You may be interested