La famiglia Rana porta l’America in Italia (e viceversa)

Jul 12, 2019 500

Vi ricordate Giovanni Rana che chiacchierava amabilmente con Marilyn e Humprey Bogart? Negli spot si scopriva poi che il re veronese della pasta fresca stava solo sognando Hollywood. Erano i favolosi Novanta, il signor Giovanni ci metteva la faccia diventando lui stesso un’icona pop.

Ebbene, ora che negli Stati Uniti il suo marchio, da ventott’anni guidato da Gian Luca, il figlio, è leader di settore (c’è riuscito in sei anni), quella fantasticheria diventa realtà. Agli americani tortelloni e lasagne piacciono quanto e più degli hamburger, e finalmente s’impegnano a mangiarli all’italiana, scegliendo però confezioni “maxi” delle nostre: due vaschette unite, un chilo in totale senza specifica di quante porzioni, accompagnate da vaschette extra large di salsa al pesto, al ragù, ai funghi… Bestseller, i “tortelloni ricotta e spinaci”, ma american way con lo spinacio a foglia integra, una delle trenta versioni in commercio.

Read more

SOURCE: https://www.iodonna.it

You may be interested