Così Houston risolve il problema e rianima il Conservatorio di Teramo

Feb 05, 2018 567

BY: Luca Orlando

Houston, we have a problem. La chiamata questa volta non arriva dallo spazio, anche se l’esito è analogo: problema risolto. Un grido d’allarme lanciato dal Conservatorio Braga di Teramo, pesantemente danneggiato dalle scosse del 2016-2017, che ha ottenuto dalla Camera di Commercio italo-americana del Texas un contributo decisivo per ripartire.

«Un nostro collega conosceva questa associazione - spiega il direttore del Conservatorio Federico Paci - e così abbiamo potuto ottenere un sostegno insperato». Una chiamata che è stata raccolta in primis dal Comitato Italiani all'Estero di Houston, che attraverso un evento ad hoc, Italy matters for Texas, ha attivato una raccolta fondi, a cui ha aderito anche la Italy-America Chamber of Commerce of Texas (Iaac), organizzazione non profit americana, riconosciuta dallo Stato Italiano e facente parte di Assocamerestero.

Read more

SOURCE: http://www.ilsole24ore.com

You may be interested