Erri De Luca a Houston per la settimana della lingua Italiana

Nov 27, 2012 1389

Si è tenuto mercoledì, 7 novembre, presso l'Italian Community and Cultural Center di Houston l'incontro con lo scrittore italiano Erri De Luca, organizzato dal Consolato Generale d'Italia a Houston, insieme alla University of Houston, alla University of St. Thomas ed all'Italian Community Cultural Center, nell'ambito della la Settimana della Lingua Italiana 2012.

Ad introdurre la proiezione del cortometraggio intitolato "Napolide" e ispirato all'omonimo libro scritto da De Luca è stato Alessandro Carrera della University of Houston. "La brevità e l'uso sofisticato di parole semplici che caratterizzano lo stile del noto sceneggiatore, poeta e traduttore Erri De Luca permettono al lettore di giungere con facilità al cuore di complessi temi esistenziali", ha detto Carrera.

È stato poi lo stesso Erri De Luca a presentare il suo cortometraggio "Napolide", dedicato a Napoli, nel quale mostra il golfo, scorci di strette vie e l'antica città sotterranea. De Luca, la cui voce accompagna le immagini, ha descritto Napoli come "una città dalla bellezza catastrofica" e i napoletani come un "popolo tellurico e d'azzardo", in continua "ebollizione", che attingono energia da questa "bellezza geografica".

Numerose le domande degli spettatori rivolte allo scrittore sui principali temi trattati nei suoi libri, come l'immigrazione, la guerra, la passione per la natura e in particolare l'uso delle parole. Erri De Luca ha spiegato minuziosamente come l'abitudine napoletana di troncare l'ultima vocale delle parole nasca dalla necessità di essere veloci e farsi sentire tra la folla.

"È un piacere poter assistere qui a Houston ad un omaggio alla lingua ed alla cultura italiana, grazie ad Erri De Luca", ha commentato infine il console generale d'Italia, Fabrizio Nava.

Fonte: www.aise.it

You may be interested