Le Basse Marche come destinazione ideale per i matrimoni: presentato a New York il progetto "Wedding in Sibillini"

Oct 26, 2017 772

In occasione di una settimana ricca di eventi dedicati all'italianità, le Marche sono state raccontate per le loro eccellenze e come territorio meno battuto dalle mete turistiche più tradizionali, affermandosi oltreoceano come esempio di una terra che non ha permesso che le cicatrici del recente sisma ne compromettessero la vitalità. Durante l'evento del 19 ottobre è stato presentato in anteprima al pubblico americano il video di promozione del progetto "Wedding in Sibillini", dove vengono mostrate le location naturali e architettoniche più suggestive per la celebrazione delle nozze nel territorio delle Basse Marche.

Sono sempre di più gli americani che prediligono il Bel Paese per il giorno del sì: i dati del 2015 dell'indagine Destination Weddings Italy, infatti, confermano che il 20% del matrimoni in Italia celebrati tra stranieri sono tra americani, secondi solo agli inglesi nello scegliere l'Italia come luogo dove celebrare le nozze. Presenti all'evento del 19 Anna Rita Cinaglia, presidente di MarcheLiving, copromotrice del progetto Wedding in Sibillini insieme a La Terra delle Meraviglie, Silvia Vitali, Presidente dell'Italian Lawyers Center (che ha collaborato all'organizzazione dell'iniziativa), Ivana Lo Stimolo, presidente di New York Italian Women e della società NYFirstep, casa di produzione e organizzazione eventi, che ha invitato molte personalità di spicco italo americane.

Read more

SOURCE: http://www.informazione.tv/

You may be interested