Watergate, 50 anni e un papà italiano: "Così è nato il palazzo dello scandalo"

Jan 06, 2016 684

di Manuela Cavalieri e Donatella Mulvoni

Il suo nome è sinonimo in tutto il mondo di scandalo politico, ma il Watergate ha molte altre storie da raccontare. Il complesso fu costruito nei primi anni '60 da una società italiana, la Generale Immobiliare (poi controllata da Michele Sindona fino al fallimento). Fu l'ingegnere milanese Giuseppe Cecchi a supervisionare i lavori del Watergate, inaugurato nel 1965: "Intuizioni mie e dell'architetto Luigi Moretti ne fecero subito un simbolo e una rivoluzione nel panorama urbanistico di Washington".

Nel 1972, lo scandalo che ha portato alle dimissioni del presidente degli Stati Uniti Richard Nixon dopo la scoperta di intercettazioni abusive nell'allora comitato nazionale del Partito Democratico. E ora, a 50 anni dalla sua nascita, l'edificio è pronto per una nuova vita.

Read more

Source: http://video.repubblica.it/

You may be interested