Ue-Usa: Calenda, con accordo +18% per tessile e moda italiano

Jun 20, 2013 1108

L'accordo di libero scambio Usa-Ue "è un fatto straordinario, abbasserà i dazi, aprirà agli investimenti e sarà il motore della crescita. L'Italia sarà il principale beneficiario dell'abbattimento delle barriere verso gli Stati Uniti". Lo ha detto il viceministro dello Sviluppo economico Carlo Calenda alla cerimonia di inaugurazione dell'84esima edizione di Pitti Immagine Uomo, a Firenze.

"Oggi l'Italia - ha osservato il viceministro - affronta il mercato Usa con difficoltà nel campo dell'oreficeria, delle macchine, del tessile, della pelletteria. L'accordo di libero scambio ci avvantaggerà tantissimo, saremo il Paese europeo più avvantaggiato nei settori del tessile, moda e abbigliamento, con un +18% di crescita prevista, primo settore in assoluto", e con benefici anche "in altri settori del made in Italy di qualità", ha evidenziato Calenda.

Fonte: Libero

You may be interested