Va in scena l'immigrazione italiana: Snow Orchid

Feb 27, 2015 797

di Laura Caparrotti

Nella settimana in cui il documentario The Italian-Americans di John Maggio ha iniziato a raccontare aspetti a molti sconosciuti della storia italo-americana di questo paese, una famiglia italo-americana è la protagonista, fino al 28 febbraio, al Lion Theatre (410 W 42 street) di una storia di segreti dentro le quattro mura di una casa. Il titolo dello spettacolo è Snow Orchid scritto nel 1982 da Joe Pintauro, diretto in questa edizione da Valentina Fratti.


Snow Orchid narra la vita di una madre, un padre e i loro due figli dietro le pareti di una casa di Brooklyn, nel 1964. Marito e moglie sono siciliani e sono venuti in America dopo essersi sposati. Quando inizia lo spettacolo, Rocco, il marito, non è a casa, sta tornando da un luogo che non sappiamo. Il figlio più grande, Sebbie, è polemico rispetto al padre, gli è contro, lo vorrebbe fuori dalla sua vita, lo odia forse. Il più giovane, Blaise, è quello più tranquillo, sembra capire tutti e vedere le cose in maniera più obiettiva e soprattutto meno passionale.

Read more

Source: http://www.lavocedinewyork.com/

You may be interested