Il volo negli Usa delle castagne italiane per salvare il Thanksgiving

Nov 22, 2020 131

BY: Leonard Berberi

I bancali, ciascuno con trentasei sacchi da venticinque chili di castagne, aspetta sulla pista dell’aeroporto di Roma Fiumicino. Giusto il tempo di venire imbarcati nella pancia dell’Airbus A330 di Alitalia che poco dopo il prodotto «made in Italy» decolla con il volo AZ608 alla volta di New York, Stati Uniti, ma con destinazione finale i piatti delle case americane il 26 novembre prossimo, il Giorno del Ringraziamento, come ripieno del tacchino. L’operazione — tra i due Paesi — si ripete ogni anno, tutti i giorni, in particolare a partire da ottobre.

Le castagne italiane per il Thanksgiving americano. «È il periodo in cui abbiamo una richiesta fortissima di trasporto via aria di questo prodotto», spiega via telefono al Corriere della Sera Antonio Temporini, capo di Alitalia Cargo. Le castagne — dice Temporini — «provengono dall’Irpinia, dal Viterbese e dal Cuneese» volano «grazie alla temperatura controllata, che oscilla tra i +2 e i +8 gradi centigradi».

Read more

SOURCE: https://www.corriere.it

You may be interested