'Crimebuster', Lou Dematteis: "Se il papà italoamericano combatte i criminali"

Oct 30, 2018 656

BY: Giulia Echites

"I miei nonni vengono tutti dall’Italia, sono emigrati tra il 1903 e il 1910. Entrambi i miei genitori, invece, sono nati negli Stati Uniti, quindi io sono cresciuto in una famiglia italo americana, molto numerosa per altro, e sono cresciuto ascoltando le storie che mi raccontavano i nonni, mia mamma o gli zii. Alla fine sono diventato uno storyteller anch’io, a modo mio”. 

Lou Dematteis è un fotografo, reporter di guerra per l’agenzia Reuters, ma è in Italia, a Bologna, per raccontarci qualcosa di molto più personale, la storia di suo padre, il procuratore distrettuale Louis B. Dematteis, a suo tempo il più giovane avvocato della California, e vicina a noi, otto anni di storia italiana, tra il 1972 e il 1980. A suo padre, Lou ha dedicato il documentario Crimebuster. A Son’s Search for His Father, l’Italia invece è quella che si vede attraverso l’installazione Un viaggio di ritorno/A Journey Back, raccolta di fotografie che Lou ha scattato nel suo viaggio alla ricerca delle origini e alla scoperta di un Paese conosciuto fino a quel momento solo dai racconti.

Read more

SOURCE: https://www.repubblica.it/

You may be interested