"Con gli spaghetti all'amatriciana ho conquistato il sindaco di New York"

Apr 21, 2017 810

BY: LILIANA ROSANO

Con un piatto di spaghetti all’amatriciana ha preso per la gola Bill de Blasio, l’attuale sindaco di New York, che la nomina excecutive chef di Gracie Mansion dopo la prova finale: una cena con sette portate italiane e asiatiche. Paola Aranci, quarantenne romana, di Monteverde, di strada ne ha fatta prima di arrivare nella Grande Mela un anno e mezzo fa.

Formazione classica, prima l’istituto alberghiero a Fiuggi poi la scuola culinaria dell’Università di Madrid, esordisce con la pasticceria come assistente del Maestro pasticciere Giovanni Marvaldi al St. Regis Gran Hotel di Roma e non salta nessuna stagione estiva nelle cucine di hotel e ristoranti.
Lunga gavetta fatta di rinunce e sacrifici.

Read more

SOURCE: http://www.repubblica.it/

You may be interested