Accordo di sicurezza sociale Italia-USA: Nissoli (FI) interroga il governo

Jun 08, 2018 472

Riprendere l’iter per aggiornare l’accordo di sicurezza sociale tra Italia e Usa: questa, in estrema sintesi, la priorità indicata da Fucsia Nissoli, deputata di Forza Italia eletta in Nord e Centro America, in una interrogazione ai ministri del lavoro e degli esteri, Di Maio e Moavero Milanesi.

“Durante la scorsa legislatura, - ricorda Nissoli nella premessa – la mozione sulla previdenza sociale, a prima firma dell'interrogante, presentata il 30 aprile 2014, discussa il 16 marzo 2015, ed approvata dall'Assemblea della Camera con parere favorevole del Governo pro tempore il 19 marzo 2015, impegnava il Governo medesimo, tra l'altro, ad aggiornare le convenzioni internazionali di sicurezza sociale con i Paesi terzi che risultassero obsolete in seguito ai cambiamenti intercorsi nell'economia e nella società, a garanzia di una più adeguata, efficace ed ampia tutela previdenziale; tra gli accordi bilaterali da aggiornare vi è anche l'accordo bilaterale di sicurezza sociale Italia-Stati Uniti, del 1973, che non contempla alcune categorie di lavoratori; tale necessità è stata ravvisata anche in occasione di un convegno che l'interrogante ha organizzato a New York, il 30 ottobre 2015, con la partecipazione di dirigenti dell'Inps, di Patronati e pensionati, oltre che altri colleghi venuti dall'Italia”.

Read more

SOURCE: http://www.aise.it

You may be interested