Il sogno americano del vino made in Italy

Feb 25, 2015 769

di Andrea Cuomo

Una bella responsabilità per Vias Imports Ltd che, fondata nel 1983 da Fabrizio Pedrolli, oggi chairman, ha contribuito a cambiare l'approccio dei consumatori americani nei confronti del vino in generale e del vino italiano in particolare.

«Quando abbiamo iniziato - ricorda Pedrolli - se volevamo far degustare i nostri vini a possibili clienti dovevamo farlo in birrerie, in posti rimediati. Oggi possiamo farlo al MoMa di New York, oppure al Four Seasons di Los Angeles. E perfino Wine Spectator , la bibbia mondiale del settore, ci richiede campioni per le degustazioni. Qualcosa questo vorrà pur dire». 

Read more

Source: http://www.ilgiornale.it/

You may be interested