Un new deal culturale per i centri minori

Jan 25, 2020 160

BY: Paolo Verri

Non è difficile individuare il perché del successo delle capitali europee e italiane della cultura. Si potrebbe enucleare tutto in un’affermazione molto concreta: con una buona gestione del titolo di “capitale” si possono ottenere importanti risultati economici e discreti successi comunicativi con una spesa relativamente bassa.

Se per organizzare un Expo mondiale servono mediamente 20 miliardi di euro, per un’Olimpiade estiva 15, per una invernale 6, per una capitale europea della cultura si passa da un massimo di 1 miliardo (quanto attivato da Liverpool 2008, poco meno da Marsiglia 2013) fino a un minimo di 200 milioni. Matera 2019, appena conclusasi, ha sviluppato l’intera attività culturale con un progetto costato 50 milioni, a cui vanno ad aggiungersi contributi infrastrutturali (in gran parte non legati direttamente all’evento) per altri 250.

Read more

SOURCE: https://www.ilsole24ore.com

You may be interested