La Capitale delle antiche botteghe

Aug 20, 2014 927

di Marco Di Tillo

La signora americana cerca una farmacia, ha bisogno di comprare un pacchetto di aspirine. Cammina insieme a suo marito dalle parti del Pantheon e finalmente la trova, in via di Torre Argentina. Entra e rimane a bocca aperta. Quella che si trova davanti, infatti, non è una farmacia, come quelle supermoderne a cui è abituata lei, nel Connecticut. Quello è un vero e proprio museo.


Guarda a bocca aperta l'antico bancone, il numero spropositato di cassetti e cassettini, 436 in tutto, con tanto di targa e numeri di metallo, le acqueforti alle pareti, i vasi ripieni di erbe medicinali, il soffitto a cassettoni d'epoca decorato con stucchi e pitture, le porte interne e la scaletta di legno che porta al piano superiore. 

Read more

Fonte: La Voce di New York

 

You may be interested