Ecco Goldfinger, il guanto italoamericano per controllare le macchine

Dec 25, 2015 545

Il Politecnico di Torino e il Mit di Boston hanno sviluppato un'interfaccia indossabile che potrà trovare applicazioni nell'industria, nella medicina e nella realtà virtuale. Il controller riesce ad autoalimentarsi grazie all'energia elettrica generata dal movimento delle dita e i componenti tecnologici sono integrati nel suo supporto tessile.

Un'interfaccia a forma di guanto. È questo Goldfinger, prototipo messo a punto dal Politecnico di Torino in collaborazione con il Mit di Boston per facilitare la comunicazione di dati e comandi dall'utente alle macchine. Un sistema che potrebbe trovare applicazioni in ambiti diversi: da quello industriale, quando si devono gestire impianti potenzialmente pericolosi per l'operatore, a quello chirurgico, passando per la realtà virtuale e la simulazione di ambienti di lavoro tra i più disparati.

Read more

Source: http://www.ictbusiness.it/

You may be interested