Da Cucinelli ad Alcantara, nasce in Umbria il Codice di condotta tessile-moda

Apr 04, 2019 212

BY: Silvia Pieraccini

Quando si parla dell’Umbria vengono in mente il bel paesaggio, il buon vivere e l’artigianalità e qualità delle produzioni, in particolare quelle del tessile-abbigliamento, vista la presenza di marchi come Brunello Cucinelli, Luisa Spagnoli, Fabiana Filippi, Lamberto Losani, Mastro Raphael, Ellesse o Alcantara.

È per difendere quest’immagine di grande valore, e per evitare che venga compromessa da “devianze” pericolose, che la sezione tessile-abbigliamento di Confindustria Umbria ha appena deciso di fare un passo ulteriore rispetto a quanto previsto da norme europee e nazionali, varando un Codice di condotta, il primo del settore fatto nel sistema-Confindustria, per diffondere – e rendere di fatto obbligatori - valori e regole strategiche che sono già patrimonio delle realtà più grandi e strutturate.

Read more

SOURCE: https://www.ilsole24ore.com

You may be interested