Commento di AmCham Italy a Destinazione Italia

Oct 31, 2013 912

Lo scorso 19 settembre La Presidenza del Consiglio ha approvato il piano Destinazione Italia con l'obiettivo di stabilire alcune misure volte a favorire l'attrazione di investimenti esteri diretti.

Come sottolineato dalla studio presentato lo scorso maggio dal Comitato Affari Economici e FDI di AmCham l'attrazione degli investimenti esteri, in particolare nell'esperienza degli investitori americani, rappresenta una delle principali debolezze del nostro Paese. Lo studio, infatti, ha messo in evidenza – in accordo con il risultato delle analisi effettuate dalle principali organizzazione internazionali (World Economic Forum, World Bank, OCSE, etc.) - che elementi quali una burocrazia farraginosa, la scarsa chiarezza del quadro normativo (in particolar modo in ambito fiscale), la lentezza del sistema giuridico (soprattutto per la giustizia civile) e la scarsa flessibilità del mercato del lavoro rendono l'Italia un paese poco attrattivo per gli investitori esteri.

Read more

Fonte: American Chamber of Commerce in Italy

You may be interested