Autismo, studio italo-americano rivela che l’intelligenza artificiale applicata a un semplice elettroencefalogramma è in grado di riconoscere il disturbo

Jul 23, 2019 195

Un semplice elettroencefalogramma (EEG) può consentire di rilevare in fase precoce e in maniera pressoché automatica se un bambino è affetto o meno da disturbi dello spettro autistico. Anche una registrazione standard contiene infatti le informazioni necessarie per arrivare a distinguere, attraverso l’utilizzo di sofisticati sistemi di intelligenza artificiale, i bambini autistici dai bambini con altre patologie neuropsichiatriche e dai bambini a sviluppo tipico.

È questo il risultato di uno studio italo-americano appena pubblicato dall’autorevole rivista scientifica Clinical EEG and Neuroscience. Firmato dalla Fondazione VSM di Villa Santa Maria Centro di Neuropsichiatria Infantile Onlus di Tavernerio (Como), dal Centro Ricerche Semeion di Roma e dal Tarnow Center for Self-Management di Houston, in Texas, lo studio è stato realizzato utilizzando dati raccolti nell’arco di cinque anni.

Read more

SOURCE: https://www.ciaocomo.it

You may be interested