Italiani al Ces 2014: buoni ma pochi. 5 oggetti che ci hanno lasciato a bocca aperta

Jan 10, 2014 701

di Paolo Ottolina

C'era anche un po' di Italia a questo Ces 2014. Non molta a dire il vero. Anzi, ben poca. "Fa impressione, non c'è quasi nessun italiano oltre a noi" ci ha detto Nerio Alessandri, il fondatore di Technogym, mentre ci ha raccontava la sfida del loro tapis roulant che interagisce con i Google Glass. 


Non abbiamo più colossi dell'elettronica di consumo ma neppure altre grosse aziende (penso all'auto, che pure a Las Vegas è calata in forze) con la determinazione e la voglia di portare progetti innovativi su un palcoscenico mondiale. Purtroppo anche la "base del movimento" pare molto debole.

In tutto qui si contavano 10 espositori italiani, start-up comprese. 

Read more

Source: http://malditech.corriere.it/

You may be interested