«Il mio Covid-hero a Times Square ha commosso New York»

May 25, 2020 271

BY: Luca Bergamin

Ha preso in braccio il Covid Hero Monument, la sua opera mobile, e quando le mille luci di New York si sono accese ha raggiunto quasi di nascosto Times Square. Lì ha depositato l’infermiere di colore genuflesso e con le mani rivolte al cielo, poggiandolo su un cuore rosso: e così ha commosso la popolazione della Big Apple.

Sergio Furnari, artista contemporaneo cinquantenne, partito dalla Sicilia e dalla sua Caltagirone per poi farsi apprezzare un po’ in tutto il mondo con la sua interpretazione in chiave attuale dell’antichissima arte della ceramica, è stato ispirato da quello che sta succedendo anche nella Grande Mela, ormai la sua seconda patria, dove si è trasferito oltre trenta anni fa. 

Read more

SOURCE: https://www.corriere.it/

You may be interested