Grazie all’italiana e-Real, reale e virtuale si incontrano in America

Jan 19, 2018 770

Un’invenzione tutta italiana che ha fatto il suo debutto negli Usa. È e-REAL, Enhanced Reality Lab, che si propone come il punto d’incontro tra reale e virtuale in ambito medico. Un ambiente dove gli oggetti fisici e digitali coesistono ed interagiscono, ad esempio un elettrocardiografo reale con un ecografo virtualizzato, o un paziente simulato con un defibrillatore. e-REAL consente di simulare gli scenari più vari ricreando le situazioni e le sfide della vita reale con tecniche di visual storytelling in 3D.

I partecipanti sono immersi in uno scenario costituito da componenti sia reali che virtuali, dove possono interagire con i contenuti e le immagini proiettate su pareti o attraverso ologrammi con semplici gesti della mano o con comandi vocali, senza dover indossare occhiali, guanti o caschi.

Read more

SOURCE: https://www.lavocedinewyork.com

You may be interested