Altosanniti d’America: l’agnonese Marco Antonelli

May 12, 2019 198

BY: Ben Lariccia e Joe Tucciarone

Marco Antonelli nacque ad Agnone nel 1857 ed emigrò negli Stati Uniti d’America all’età di sedici anni. Il giovane trovò lavoro come “portatore d’acqua” proprio mentre lo sciopero dei minatori a Coalburg, Hubbard Township, stava fallendo. Sebbene non fosse un “crumiro“, si unì alla folla di italiani che erano stati destinati alle miniere di Coalburg durante quella dura vertenza occupazionale del 1873.

Molti anni dopo, Antonelli fu la fonte dell’articolo del 5 gennaio 1925 di Charles Carr sul periodico “Youngstown Vindicator” che elencava i nomi degli oltre 30 italiani che erano arrivati nel 1873 a lavorare nelle miniere della contea di Trumbull. Successivamente, Antonelli scavò carbone a Buena Vista, in Pennsylvania, ed era presente quando tre crumiri italiani furono uccisi durante la famosa sparatoria attraverso il fiume Youghiogheny.

Read more

SOURCE: http://www.altosannio.it

You may be interested