Il made in Italy a Castro

Mar 05, 2013 554

Alfio Patanè, 45 anni siciliano doc, ha aperto a San Francisco nel cuore di Castro, una boutique italiana dedicata all'abbigliamento maschile: Alfioboutique (www.alfioboutique.com).
Il negozio è al secondo piano di una piccola palazzina e si accede prendendo una scalinata privata esterna che porta direttamente nel cuore di questo appartamento. Il lampadario in vetro di Murano, il confortevole divano in velluto rosso, posto di fronte alle due grandi finestre, e la musica, sintonizzata su ilr.fm, radio online che trasmette solo brani italiani anche in USA, sono oggetti ed emozioni che sviluppano un itinerario alla scoperta di un segno inconfondibile. "Io amo l'Italia, tutta da nord a sud. E' una grande Nazione e ho cercato di concentrarla in questo spazio". E ogni centimetro testimonia il suo profondo legame con la sue radici.
L'arte di creare moda e arte, secondo l'imprenditore, oggi e' nascosta nelle botteghe, nei laboratori artigianali dove la produzione in loco ha ancora un valore. "La moda italiana è una delle migliori al mondo. La fantasia che stilisti e designer mettono nel realizzare i capi non è paragonabile a nessun altro posto. Questa naturale attenzione e abilità è visibile a occhio nudo". Soprattutto qui negli Stati Uniti, dove essere siciliani, milanesi, romani rappresenta una sorta di attrazione fatale per chiunque.
Due volte l'anno Alfio torna in Italia per fare un giro negli showroom milanesi e scovare piccoli talenti nascosti in altre città per proporre alla clientela di San Francisco e una moda di nicchia.

You may be interested