Tony Di Piazza: “Con la musica teniamo vive la cultura e la lingua italiane”

Sep 18, 2018 224

BY: Chiara Nobis e Giulia Pozzi

Il 7 ottobre si apre l’11 edizione del Festival della Musica Italiana a New York, una serata  organizzata dall’Associazione Culturale Italiana, che vedrà gareggiare tra loro 10 giovani talenti italiani, 5 selezionati in Italia e 5 dall’estero. Gli artisti si esibiranno, sul palco del Master Theatre di Brooklyn, con un brano inedito per aggiudicarsi la vittoria, davanti ad una giuria.

L’obiettivo della kermesse, che verrà trasmessa in due serate da Rai Italia, non è solo quello di celebrare la musica del Belpaese, anche ma di tenere vive le braci della cultura e della tradizione musicale italiane in America. “È difficile mantenere viva l’italianità”, ci spiega Tony Di Piazza, Chairman dell’Associazione. “Neanche tanto l’italianità, ma soprattutto la lingua, perché gli italiani tendono a integrarsi velocemente, a dimenticare la lingua, a non ritrasmetterla ai figli”. 

Read more

SOURCE: https://www.lavocedinewyork.com/

You may be interested