Comunicazione, mezzi e linguaggi: i media italici nel nuovo mondo

Apr 18, 2017 110

BY: Niccolò d'Aquino

Nell’era globale le comunicazioni e, più in specifico, i mezzi di informazione stanno radicalmente cambiando. Stanno cambiando se stessi. Ma, soprattutto, stanno cambiando noi, i loro fruitori. Internet, i social network, i giornali online, i blog, Youtube, Facebook, Twitter, le email, servizi come WhatsApp e Skype e tanti altri in continua e quasi quotidiana apparizione stanno modificando l’assunto attorno al quale in questo settore ha ruotato un’intera generazione: cioè il postulato del sociologo Marshall McLuhansecondo cui “il medium è il messaggio”.

Una vera scoperta per l’epoca: bastava comunicare, quasi non importava che cosa, contava di più lo strumento. La rivoluzione tecnologica stava permettendo ai gruppi editoriali e televisivi, ai giornalisti, ai politici, ai think tank di studiosi di disporre di mezzi e sistemi talmente innovativi da rappresentare loro da soli la vera novità.

Read more

SOURCE: http://www.lavocedinewyork.com

You may be interested