Parma rigenera gli spazi urbani attorno a sette distretti d’eccellenza

Jul 13, 2018 176

BY: Paola Pierotti

Parma è città creativa Unesco per la gastronomia e la Food valley è sotto i riflettori nell'anno nazionale dedicato al cibo. Ma sarà anche capitale della cultura nel 2020 e guardando al futuro, la città guidata dal sindaco Federico Pizzarotti punta proprio sulla cultura, come leva per attrarre investitori e turisti, e per migliorare la qualità della vita dei suoi cittadini. È un'operazione di city-branding quella che racconta l'assessore all'Urbanistica Michele Alinovi che guarda a Lione come modello di riferimento.

«Siamo andati in visita nella città francese con dei colleghi dell'amministrazione – spiega – e abbiamo trovato forti assonanze per l'attenzione al cibo e alla musica, e per la vivacità di una città universitaria. Lione ha investito e migliorato il suo appeal per aziende legate al farmaco e all'agroalimentare, tradizioni culturali che ricordano le nostre. Ancora, anche morfologicamente le due città sono terre tra due fiumi». 

Read more

SOURCE: http://www.ilsole24ore.com

You may be interested