Non è un Paese per… MBA? La mission di NOVA è invertire la tendenza

Nov 07, 2018 53

BY: Giulia Pozzi

Alessandra Sanchi e Lodovico Ferrario sono due giovani talenti tutti italiani – 26 e 29 anni – che, dopo la laurea alla Bocconi, iniziano a lavorare in una multinazionale che dà loro l’opportunità di frequentare, all’estero, uno dei più illustri programmi MBA al mondo – tra i 10 segnalati dal Financial Times – per specializzarsi e poi riportare la propria expertise in Italia.

Come loro, l’associazione NOVA comprende oltre 2000  studenti e alumni italiani che hanno frequentato un MBA all’estero. Per il 9, 10 e 11 novembre, NOVA sta organizzando una importante conferenza, con la Columbia Business School, dall’eloquente titolo “Unlocking Italian Potential – Road to Italian ReNOVAtion”. Sarà l’occasione per discutere dell’annosa questione dell’innovazione in Italia e delle principali sfide economiche che deve affrontare il nostro Paese. Li abbiamo incontrati alle Nazioni Unite, dove ci hanno raccontato gli obiettivi e i progetti dell’Associazione di cui fanno parte, condividendo con noi anche riflessioni sullo stato dell’arte del business in Italia e su che cosa il nostro Paese dovrebbe migliorare per diventare più competitivo e bloccare l’emorragia di talenti e cervelli che da anni lo affligge.

Read more

SOURCE: https://www.lavocedinewyork.com/

You may be interested