Cristoforo Colombo e la Leggenda dei Monaci delle Tempeste

Jan 20, 2019 146

BY: Giorgia Maria Pagliaro

La spedizione dell’italiano Cristoforo Colombo nelle Americhe, nel 1492, da sempre fiore all’occhiello delle imprese compiute dal nostro Paese, nasconde aspetti affascinanti su cui la storiografia scolastica non si sofferma. Quasi nessuno, difatti, se non i maggiori esperti della biografia di Colombo, conosce la serie di aneddoti riguardanti il viaggio profetico che l’esploratore compì con coraggio.

Cristoforo Colombo, che era un esperto conoscitore di carte geografiche dell’epoca, in particolare di quelle considerate “eretiche” dalla Chiesa, tra cui la cartina di Tolomeo nelle prime edizioni del 1475 e quella illustrata del 1478, affrontò tutte le imprese via mare con una serie di conoscenze pregresse, che non sono ascrivibili semplicisticamente a una questione di “fede”.

Read more

SOURCE: https://www.vanillamagazine.it/

You may be interested