Alla chiamata dell’autunno, la Casa Italiana di New York risponde presente

Sep 11, 2017 53

BY: Davide Mamone

La cultura come strumento di espressione e conoscenza, il patrimonio italianocome eccellenza da condividere con il mondo. Tra mostre e presentazioni, letture e concerti, libri e tradizione. La Casa Italiana Zerilli-Marimò della New York University, diretta da Stefano Albertini, riapre i battenti dopo due semestri 2016-17 di successi e lo fa preparandosi a un autunno che si prospetta ricco di appuntamenti. Otto nuovi eventi sono previsti per il solo mese di settembre, di cui due in italiano, ma l’agenda sarà ricca di iniziative per l’intera stagione autunnale, fino a dicembre.

Il primo appuntamento è per venerdì 8 settembre, alle 6pm. Luca Santaniello, batterista e compositore, si esibirà nel concerto jazz “Naples in my heart”. Un’occasione per rivivere, tramite le sue composizioni, gli elementi del repertorio tradizionale della scuola napoletana del 20esimo secolo, rivisitato in chiave americana. Un concerto reso possibile grazie al supporto del New York City Department of Cultural Affairs e al lavoro del City Council newyorkese.

Read more

SOURCE: http://www.lavocedinewyork.com/

You may be interested